DiAli

Il risveglio della stella d’incarnazione

Ciao miei cari viandanti, agosto sta per finire e nel aria si sente già agitazione per l’inizio della scuola, per la fine delle vacanze, insomma l’estate si sta concludendo. Non voglio essere portatrice di cattive notizie, tutt’altro. Tra poco avremmo una nuova luna nuova e sarà un altra occasione per noi, seminare i giusti semi per realizzare i nostri desideri. Ci siamo riposati, abbiamo riflettuto su ciò che vogliamo, su ciò che non vogliamo portare avanti più nella nostra vita e ora viene il momento in cui tutto questo va messo in pratica. La terra sta attraversando un momento di transizione molto forte, chi è sensibile lo riesce a percepire in tutto il suo splendore,ma anche noi abitanti della terra stiamo facendo questo processo.

Oltre a seminare i nostri desideri, dentto di noi spinge anche un risveglio della nostra stella di incarnazione, siamo chiamati ad onorare quelle promesse che ci siamo fatti prima di venire sulla Terra.

Molti di voi, si sentono strani, altri cercano di isolarsi dal mondo per poter capire meglio cosa sta succedendo, altri ancora non riescono a staccarsi dai vecchi sistemi e questo porta alla follia, o nel vivere in un caos costante.

Ognuno di noi sta combattendo la propria battaglia con la sua parte più scurA. Non è un caso che gli angeli e tutti i nostri fratelli galattici sono sempre più vicini a noi, cercano di entrare in contatto e di riportarci verso la luce. Non è più un tabù, ora stiamo vivendo a carte scoperte, e chi è pronto ha già fatto la sua scelta.

Il processo di guarigione dell’anima, e già in atto per tutti, molti lo abbracciano, altri cercano di evitare di vedersi nello specchio per paura di vedere la loro sofferenza, ognuno fara il suo corso. Non cercate di aiutare il prossimo senza prima aver guarito e aiutato voi stessi. Il pianeta non deve cambiare, ma solo chi lo abita.

E arrivato il tempo dove la verità prevale su tutto, basta bugie a voi stessi.

La luce vince sempre, se vuoi unirti sei ancora in tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello chiudi