DiAli

16 Maggio Luna Piena e Eclissi Lunare totale in Scorpione.

Ciao miei cari viandanti,iniziamo già a parlare di luna piena e di eclissi lunare Totale in Scorpione. Ebbene sì non abbiamo ancora finito, siamo ancora nel vortice di queste energie che per alcuni stanno diventando davvero dense e pesanti. Ci parlano sempre di pulizia di lasciar andare, e con l’aiuto dello Scorpione tutto questo diventa molto più intenso.

A livello fisico siamo stremati e di questo ve ne do atto, il nostro fisico e stato sottoposto davvero a una centrifuga a 360 gradi e sta chiedendo pietà. Anche il nostro lato emotivo sta dando i suoi segni di sofferenza. Queste energie di portano non solo a scavare dentro di noi ma anche ad estirpare dalla radice tutto ciò che non ci fa più bene e non è più un consiglio ma un “ordine”. Bisogna lasciare morire tutto ciò che ci appesantisce. Che siano relazioni sentimentali o di amicizia che non vanno più bene a noi, che non ci portano benessere bisogna accettare che non è più il caso di portarle avanti perché non funzionano. Anche lavori che si sta trascinando da oggi all’domani in uno stato di insoddisfazione bisogna lasciarli andare.

Abbiamo lavorato tanto su un passato che ci costringe ancora a tornare sui nostri passi e vedere cosa è rimasto da pulire da lasciar andare. Che siano sofferenze passate, che siano delusioni o amarezze e tempo di lasciarle indietro. So bene che ci state lavorando e che e pesante ma bisogna tirare su le maniche e continuare a farlo perché altrimenti tutto diventa ancora più difficile.

L’eclissi totale mette fine a questa energia densa e pensate ma fino ad arrivarci bisogna lavorare lavorare lavorare.  Usiamo questi giorni proprio a questo scopo, liberare le nostre anime e spezzare le catene che ci tengono ancora ancorate a questo passato.

Come lavorare? Nel modo più consono per voi, che sia meditare con meditazioni specifiche sui vostri pesi, che sia dandovi più tempo e cura per voi stessi, amore per voi, facendo pulizie nei vostri armadi buttando via ciò che è vecchio, insomma ognuno faccia cio che si sente di fare, ma fatelo!

Abbiamo a disposizione ancora 10 giorni in cui possiamo lavorare, cerchiamo di arrivare al dunque più liberi possibili, per noi stessi e per /’amore del nostro corpo stanco.

Magari ne riparliamo di questa luna fino ad allora buon lavoro a tutti e un abbraccio grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello chiudi